.
Annunci online

 
ProfessorWoland 
Archivio storico di politica, satira, racconti e diari di un annetto difficile
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Login Lacedonia
eCarta
  cerca

LA MIA RUBRICA DI APPUNTI
DI SCRITTURA CREATIVA:

"A portata di penna"
(ogni 2 giovedi fino a maggio 2013) 

ImagesTime.com - Free Images Hosting

I MIEI ARTICOLI:

* Tecniche di narrazione

* Riscrittura

* Recensione di "Italia Annozero"

 * Recensione di "Il viaggio dell'Eroe"
(parte 1)

* Recensione di "Il viaggio dell'Eroe"
(parte 2)

*  Daniele Luttazzi: Preparazione H e cinti erniari per principianti

* Daniele Luttazzi: Mentana a Elm Street

CLICCATE QUI
per scaricare la lettera a/r da
mandare alla vostra parrocchia
PER SBATTEZZARVI!

 


 

diario |
 
Diario
1visite.

28 giugno 2010

Assonanze "sospette" fra la Nannini e la Crow

Ieri mattina stavo facendo colazione al bar sotto casa e, come sempre, c'era la radio accesa. Nel brusio del bar, non si riescono mai a distinguere bene le canzoni, fino a che non arriva il ritornello.
Comunque, sento una canzone che conosco bene. O almeno così mi sembra. Finisce la strofa, sento il pre-ritornello, sì, la conosco, mi preparo a cantare il ritornello, l'accordo prima del ritornello lo conosco a memoria, e, one, two, three, four, canto "if it makes you happyyyyyyy!!!", e invece, sulle stesse note, c'è un'altra voce che canta "sei nell'animaaaaa!!!!!".

Ohibò! Avevo scambiato la bellissima "if it makes you happy" di Sheryl Crow (album "Sheryl Crow", traccia 5, anno 1996), con l'orribile "sei nell'anima" di Gianna Nannini (album "Grazie", traccia 1, anno 2006)! Come era stato possibile? OK il brusio del bar, OK che era presto, ma un errore così pacchiano non poteva essere casuale.

Sono corso su per le scale e le ho ascoltate in sequenza.
Fatevi un'idea vostra:
qui per sentire Sheryl Crow, qui per Gianna Nannini.

Le strofe sono uguali nella ritmica e simili nella melodia, il pre-ritornello è uguale, il ritornello (quello che mi ero addirittura sbagliato a cantare) è impressionatemente identico.
Non che avessi bisogno di altri motivi per detestare la Nannini, ma credo che le regole che regolamentano il plagio nella musica siano troppo morbide.

sfoglia
maggio        luglio