.
Annunci online

 
ProfessorWoland 
Archivio storico di politica, satira, racconti e diari di un annetto difficile
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Login Lacedonia
eCarta
  cerca

LA MIA RUBRICA DI APPUNTI
DI SCRITTURA CREATIVA:

"A portata di penna"
(ogni 2 giovedi fino a maggio 2013) 

ImagesTime.com - Free Images Hosting

I MIEI ARTICOLI:

* Tecniche di narrazione

* Riscrittura

* Recensione di "Italia Annozero"

 * Recensione di "Il viaggio dell'Eroe"
(parte 1)

* Recensione di "Il viaggio dell'Eroe"
(parte 2)

*  Daniele Luttazzi: Preparazione H e cinti erniari per principianti

* Daniele Luttazzi: Mentana a Elm Street

CLICCATE QUI
per scaricare la lettera a/r da
mandare alla vostra parrocchia
PER SBATTEZZARVI!

 


 

diario |
 
Diario
1visite.

10 novembre 2010

Staccare la spina

In questi giorni è tutto un parlare della tenuta del Governo. Quanto durerà il Governo, chi lo farà cadere, quando e perché.

Solo che pochi usano l'espressione "far cadere il Governo". Quasi tutti preferiscono "staccare la spina al Governo". Bersani dice che Fini deve staccare la spina al Governo, Fini risponde che lui la spina non la stacca, tutti dicono che il Pd in Sicilia deve staccare la spina alla giunta Lombardo.
Come diceva Klemperer, la lingua crea e pensa per te, è come un veleno che si assume a piccole dosi, che intossica l'organismo con la ripetizione.

"Staccare la spina" è una metafora mortifera, viene immediatamente in mente lo staccare la spina ai macchinari che tengono in vita i malati terminali. Si è parlato a lungo se fosse giusto "staccare la spina" a Piergiorgio Welby ed Eluana Englaro, tanto per dirne due.
E' questo il mondo a cui si allude quando si usa l'espressione "staccare la spina". E già è brutta di per sé, riferita al suo contesto proprio.

Ora: se nel linguaggio comune diciamo "bisogna staccare la spina al Governo", stiamo in qualche modo sottintendendo che staccare la spina significhi far morire, uccidere.
Quindi, ogni volta che usiamo questa bruttissima espressione in contesti che non le sono propri, come sinonimo di "far morire", ci stiamo avvelenando noi stessi, e stiamo contribuendo a diffondere il veleno vaticanista secondo cui Beppino Englaro è un assassino.

Le parole sono importanti. Si dice "far cadere il Governo", "sfiduciarlo", "fargli mancare la maggioranza", "aprire una crisi di Governo", e assimilabili. Non si dice "staccare la spina". Più in generale, prima di usare metafore, guardiamo sempre il campo semantico da cui provengono.

sfoglia
ottobre        dicembre